Input your search keywords and press Enter.

Risparmia su luce e gas: come scegliere i giusti elettrodomestici

Quali elettrodomestici scegliere e come utilizzarli per risparmiare

Le bollette di Luce e Gas sono sempre in aumento e spesso ci si ritrova nel cuore della notte a navigare in rete, alla ricerca dell’offerta migliore, quella che più di tutte ti offre un risparmio che non sia solo uno specchietto per allodole, ma i costi delle utenze domestiche si possono abbassare anche staccando internet, bastano piccoli accorgimenti per vedere il totale ridursi notevolmente e a ringraziarti, oltre che il portafogli, sarà anche l’ambiente.

L’elettrodomestico migliore per il grande risparmio

Nel campo della moda si dice che l’accessorio giusto può fare la differenza per l’intero outfit, anche per le bollette il principio è più o meno lo stesso: con il giusto elettrodomestico puoi ricevere il risparmio migliore!
Quando ci rechiamo a comprare una nuova lavatrice, piuttosto che il nuovo forno o la smart TV, tendiamo a guardare il marchio, il design e soprattutto il prodotto all’ultima moda, quell’elettrodomestico che le amiche invidieranno sicuramente, quello all’ultima tendenza…ma è davvero quello migliore?

Per prima cosa, quando sarai al centro commerciale circondato da lavatrici, bisogna imparare a leggere le etichette, bisogna prestare attenzione alla classe energetica, attualmente sono 3 e di dividono in A+, A++ e A+++, inutile precisare che maggiori sono i simboli + maggiore sarà il risparmio mensile.
Ma in un mondo sempre più tecnologico non potevano mancare i QR Code,quei simboli strani che sempre più spesso appaiono su tutti i prodotti, inquadrando il codice con la giusta applicazione è possibile calcolare al momento, e prima dell’acquisto, il risparmio energetico dell’elettrodomestico.

Una volta acquistato l’elettrodomestico migliore è fondamentale abbinarlo ad una buona offerta di gestore di energia elettrica, se per abitudine o esigenze utilizzi i tuoi elettrodomestici al mattino presto o alla sera la tariffa bioraria fa al caso giusto, al contrario se utilizzi i tuoi apparecchi durante il giorno è meglio scegliere una tariffa monoraria.
Questi sono solo piccoli accorgimenti, che se accompagnati a tanti altri possono ridurre notevolmente il costo delle tue bollette!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *